Vai al contenuto

DESCRIZIONE PROGETTO:

PESCAMI ha promosso azioni per contrastare il fenomeno della presenza dei rifiuti in mare e della pesca fantasma, causato dagli attrezzi da pesca perduti od abbandonati. Attraverso la stretta collaborazione con i pescatori selezionati delle marinerie di Porto Garibaldi, Marina di Ravenna e Cervia si è avviato un percorso di raccolta dei rifiuti a mare e conferimento negli appostiti luoghi, grazie anche all’intervento degli enti gestori della raccolta e smaltimento dei rifiuti delle aree coinvolte dal progetto.

In particolare, è stata svolta una ricerca e mappatura preliminare per l’individuazione di aree a densa concentrazione di rifiuti sottomarini, ivi compresi attrezzi da pesca perduti o abbandonati. Ricerca e mappatura focalizzata su area ZTB fuori Ravenna e aree costiere prospicienti. Usando i risultati di questa ricerca, è stata avviata la campagna di recupero e conferimento dei rifiuti raccolti con uscite in mare dedicate o durante le normali attività di pesca. Attività accompagnata da una raccolta dati resi pubblici negli eventi di divulgazione. Una campagna di informazione e sensibilizzazione per pescatori partecipati è stata pianificata anche attraverso la realizzazione di: 1 Kit del pescatore; premialità per i pescatori maggiormente proattivi; focus group per stimolare prosecuzione dell’attività oltre la durata del progetto.

SERVIZIO DI CIFLA:

  • Partecipazione bandi regionali, nazionali, europei
  • Comunicazione di progetto
  • Divulgazione della cultura tecnico scientifica

LA RETE DI COLLABORAZIONE:

Capofila CIFLA

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO:

FLAG Costa Emilia-Romagna

SCHEDA TECNICA:

Tipologia: Bando competitivo

Budget complessivo: 62.500,00 Euro

Durata: 2020/2021

Tema: Ambiente e Mare

Stato: chiuso

COMUNICAZIONE:

Webinar di presentazione dei risultati del progetto Pesca.Mi

Foto e video del progetto

NEWS COLLEGATE:

PESCA.M.I., progetto contro il fenomeno della presenza dei rifiuti in mare al via

Pescami, oltre una tonnellata di rifiuti recuperati in mare